RACCOMANDAZIONE NUMERO DUE: mantenersi fisicamente attivi tutti i giorni.


inbici

Lo sappiamo bene, il movimento aiuta a mantenerci snelli e in forma, anzi non è possibile perdere peso e cambiare aspetto senza fare ogni giorno un po’ di movimento.

Ma non solo. Il movimento è davvero un segnale forte per il nostro corpo.

Mantenersi fisicamente attivi significa orientare tutto l’organismo in modo profondo verso il benessere e la salute. Vediamo come.


• Stimola  l’attività metabolica dell’organismo
• Migliora l’efficienza cardiocircolatoria
• Diminuisce il colesterolo “cattivo” a vantaggio di quello “buono”
• Riduce il rischio di diabete in età matura (migliora l’efficienza dell’insulina)
• Favorisce il riequilibrio della pressione arteriosa
• Consuma calorie favorendo il controllo del peso
• Riduce lo stress (riduzione del tono simpatico)
• Riduce il rischio d’infarto (frequenza cardiaca più bassa)
• E’ il miglior rimedio contro l’osteoporosi
• Protegge e rinforza ossa, articolazioni, cartilagini
• Produce nuova massa muscolare, aumentando la massa magra dell’organismo
• Riduce i dolori vertebrali e le lombaggini (N.E.J.M. 1995)
• Rilassa attraverso l’autoproduzione di endorfine cerebrali
• E’ documentatamente in grado di ridurre i sintomi della depressione
• Protegge dal cancro al colon e da numerosi altri
• Previene la stitichezza
• Mobilizza i grassi di riserva
• Aumenta la secrezione di ormoni utili (testosterone, GH)
• Migliora la qualità del sonno
• Fa sudare, e quindi eliminare scorie metaboliche
• Sviluppa una naturale e rapida azione antidepressiva

 


 

Quale altro “farmaco” ha contemporaneamente tutti questi effetti positivi? Nessuno. E inoltre la ricerca suggerisce  che muoversi ha effetti sulla depressione del tutto paragonabili a quelli dei più efficaci farmaci di sintesi.

 

Camminare


 

Il solo fatto di alzarci e andare a camminare modifica in qualche modo l’equilibrio tra neurotrasmettitori e questo può influenzare profondamente il nostro umore e la nostra vitalità senza bisogno di alcun farmaco.
Naturalmente la raccomandazione invita ad impegnarsi nella pratica regolare di una attività fisica, per l’effetto straordinario di attivazione metabolica (e quindi di eliminazione delle scorie azotate, rilassamento e gratificazione) che questo comporta, scegliendo un’attività che piaccia e affrontandola in modo graduale.

Ma per mantenersi fisicamente attivi può bastare una camminata veloce per almeno mezz’ora al giorno o 45 minuti tre volte alla settimana. Man mano che ci sentiamo di farlo, possiamo impegnarci di più.

Qui ho trovato qualche buon consiglio su come iniziare a muoversi senza far danni al nostro corpo.


 

La possibilità di stare in salute, di ammalarci di meno, soprattutto per malattie di origine metabolica cioè collegate ad alimentazione e abitudini di vita, è nelle nostre mani.

Basta qualche piccolo cambiamento delle nostre abitudini.
Come lo stiamo scoprendo insieme, attraverso questa e le altre nove raccomandazioni.


 

Leggi anche

Le dieci raccomandazioni WCRF

RACCOMANDAZIONE NUMERO UNO: mantenersi snelli per tutta la vita

 

 

 

 

 

Lascia un commento