La Meditazione del cuore

meditazione del cuore

 

 

LA MEDITAZIONE DEL CUORE

La Meditazione del cuore è una meditazione dinamica, cioè di movimento,  una delle meditazioni in movimento più belle che si conoscano. Nata nel 1979 dalla mano di Karunesh, Sannyasin di Bruno Reuter, musicista tedesco e ricercatore spirituale, la Meditazione del Cuore è una danza con un movimento che mescola sapientemente le movenze e le musiche tibetane alle gestualità e ritmicità tipiche dei Sufi dell’Islam.

Questo movimento, eseguito in gruppo, alleggerisce la mente creando una sensazione di pace e di serenità a livello del cuore.

E’ una meditazione molto intensa, in grado di ricondurci al centro di noi stessi. Se ci lasciamo andare,  sarà la musica a guidarci e il corpo troverà da solo il suo movimento e il suo ritmo.

Il movimento è un passo di danza, sempro lo stesso, e si ripete nelle quattro direzione, nord, est, ovest, sud. E’ un movimento semplice, si impara subito, ma vi accorgerete che non è possibile fare questa meditazione e pensare. Appena accogliamo un pensiero il movimento si inceppa.

Ho scritto “fare” un pò impropriamente perchè la meditazione non si fa. La meditazione è silenzio della mente e noi possiamo solo creare le condizioni perchè avvenga. E’ solo quando smettiamo di fare qualsiasi cosa che la meditazione può avvenire.

Al termine del movimento avremo il tempo per stare con noi stessi, seduti o coricati, come è meglio per noi, nel silenzio. Le parole riportano subito in contatto con la mente e invece dopo questa esperienza è bello fermarsi ad ascoltare  il nostro cuore lasciandoci guidare dal suono delle campane tibetani.

 leggi anche:

Meditazioni dinamiche guidate

Danzare la vita

Puoi danzare la tua vita

Kundalini and Chakras

 

Lascia un commento