E COMUNQUE NON FUMARE

SI CHIUDONO CON QUESTE E PAROLE LE DIECI RACCOMANDAZIONI DEL WCRF, il Fondo Mondiale per la Ricerca sul Cancro: e comunque non fumare.

 

addio-stop-fumo-sigarette

E anche io chiudo la serie di articoli con quest’ultima affermazione, comunque non fumare, per ricordare che il fumo della sigaretta contiene almeno 80 sostanze mutagene e cancerogene, ciascuna delle quali provoca il tumore secondo meccanismi diversi.

Non aggiungo nulla, non direi nulla di nuovo, nulla che non sappiamo già tutti bene, se non  che:

La possibilità di stare in salute, di ammalarci di meno, soprattutto per malattie di origine metabolica, collegate ad alimentazione e abitudini di vita, è nelle nostre mani.
Basta qualche piccolo cambiamento nelle nostre abitudini.
Come stiamo scoprendo insieme attraverso questa e le altre raccomandazioni.

 

33. Walnut (2)

Walnut – Juglans regia – Noce

Se avete bisogno di un piccolo aiuto per decidere, ecco Walnut che rappresenta fra i Fiori di Bach il più potente a proteggerci dalle influenze e a troncare le dipendenze. Facilita il passaggio dal vecchio al nuovo, liberandoci dai legami invisibili che ci trattengono. Walnut è un buon alleato quando desideriamo cambiare abitudini, per esempio cambiare alimentazione o abitudini di vita

 

potrebbero interessarvi anche:

Le dieci raccomandazioni WCRF

RACCOMANDAZIONE NUMERO UNO: mantenersi snelli per tutta la vita

RACCOMANDAZIONE NUMERO DUE: mantenersi snelli per tutta la vita

RACCOMANDAZIONE NUMERO TRE: limitare il consumo di alimenti ad alta densità calorica ed evitare il consumo di bevande zuccherate

RACCOMANDAZIONE NUMERO QUATTRO: basare la propria alimentazione prevalentemente su cibi di provenienza vegetale

RACCOMANDAZIONE NUMERO CINQUE: limitare il consumo di carni rosse ed evitare il consumo di carni conservate.

RACCOMADAZIONE NUMERO SEI: limitare il consumo di bevande alcoliche

RACCOMANDAZIONE NUMERO SETTE: limitare il consumo di sale a non più di 5 grammi al giorno e di cibi conservati sotto sale

RACCOMANDAZIONE NUMERO OTTO: assicurarsi un apporto sufficiente di tutti nutrienti essenziali attraverso il cibo.

RACCOMANDAZIONE NUMERO NOVE: allattare i bambini al seno almeno per sei mesi

RACCOMANDAZIONE NUMERO DIECI: le raccomandazioni per la prevenzione alimentare valgono anche per chi si è già ammalato, per una migliore qualità di vita e nell’ottica della prevenzione delle recidive

One Comments

  • Anonimo 08 / 02 / 2015 Reply

    Spegni quella sigaretta prima che lei spenga te…gettala prima che lei getti te… dimenticala prima che lei dimentichi te…sprofondala prima che lei sotterri te in un futuro che non ti apparterrà più…solo perchè l’hai voluto tu!!! http://www.smettoadesso.it/report-gratuito.html

Lascia un commento